segreteria@hcvfilatoio2440.it

News

SEE YOU SOON, KELIN

La Valpeagle saluta con grande affetto Kelin Ainsworth che con il nuovo anno non è più un nostro giocatore e lo ringrazia per quanto fatto a favore del team nel breve periodo di permanenza a Torre Pellice.

  • Alla luce delle note vicende delle ultime settimane che hanno coinvolto l’ex main sponsor e alla immediata rinuncia della Valpeagle al proseguimento della partnership commerciale;
  • considerato che l’impegno economico di tale sponsorizzazione sarebbe stato destinato proprio all’integrazione nel roster dei giocatori stranieri a cui ad inizio stagione la società aveva rinunciato avendo scelto di investire sul ritorno di due giocatori importanti come Alexandr Petrov e Francesco De Biasio;
  • non potendo la società garantire nell’immediato a Kelin la certezza di poter ottemperare agli impegni contrattuali previsti nei mesi prossimi;
  • sussistendo per lo stesso giocatore la possibilità di trovare un nuovo ingaggio entro i termini previsti dai regolamenti internazionali;

le parti hanno ritenuto opportuno in data odierna procedere alla rescissione consensuale dell’accordo.

E’ una decisione ovviamente presa con amarezza da entrambi visto quanto di buono Kelin aveva già fatto vedere nelle prime gare con la maglia Valpeagle e visto anche il gradimento dell’ambiente della Val Pellice per il giocatore.

 “Mi è davvero piaciuto essere arrivato qui e ci sarei rimasto molto volentieri. Purtroppo circostanze sfortunate esterne alla società hanno fatto sì che accadesse questa situazione. Voglio ringraziare in primis i tifosi per l’affetto che mi avevano già dimostrato e poi tutti coloro che mi avevano accolto alla Valpeagle. Auguro ai miei compagni e al team tutto il meglio” è il saluto di Kelin Ainsworth.

Ovviamente avremmo voluto che Kelin rimanesse con noi per il prosieguo della stagione ma il particolare periodo dell’anno e le tempistiche strette affinchè lui non dovesse rinunciare ad altre opportunità sportive ce lo hanno di fatto impedito nel rispetto del giocatore” dichiara il Presidente Fabrizio Gatti che aggiunge:

La razionalità ha prevalso sui sentimenti così da non creare i presupposti per una situazione che nel tempo sarebbe anche potuta diventare disdicevole. Proseguiremo il cammino con la stessa determinazione che fin qui ci ha consentito di raggiungere brillanti risultati. Questo significa anche che probabilmente bisognerà fare a breve delle scelte guardando con sempre maggiore attenzione al rapporto costi/benefici in termini di rendimento”.

Per intanto questa sera alle 20.30 la Valpeagle scende sul ghiaccio casalingo per affrontare il Como e continuare la corsa al quarto posto che dà accesso alla Final Four di Coppa Italia, dopo essersi già matematicamente garantita la qualificazione al Master Round e quindi ai play-off